Il Bilancio Sociale come strumento di comunicazione

Attraverso il bilancio sociale la scuola comunica gli obiettivi raggiunti e le modalità con cui le risorse disponibili sono state utilizzare per raggiungerli in un determinato periodo temporale. 

Se lo si concepisce e costruisce con l’obiettivo di andare oltre la rendicontazione puramente economica, può rappresentare uno strumento di comunicazione potentissimo che aiuta a informare, dialogare e coinvolgere gli stakeholders interni ed esterni, oltre che a mettere in luce l’identità stessa della scuola. 

In questo articolo desidero evidenziare i punti essenziali che occorre tenere a mente per costruire e utilizzare il bilancio sociale per raggiungere in maniera efficace gli obiettivi di comunicazione della scuola.

Costruzione del bilancio sociale

  • Scelta dei contenuti: oltre ai dati finanziari ed economici il documento può essere arricchito da contenuti che si ritengono strategicamente rilevanti per gli obiettivi di comunicazione: illustrare il proprio progetto educativo, le scelte operate, per esempio in termini di investimenti sulla formazione degli insegnanti o sulle strutture, e le motivazioni che le hanno generate permette di raccontare la scuola nella sua essenza. Così come presentare i risultati ottenuti dagli studenti nelle prove INVALSI e nelle certificazioni linguistiche da una visione trasparente e oggettiva della qualità dell’insegnamento.
  • Chiarezza dei contenuti: grafici e tabelle devono riuscire a rappresentare i dati in maniera semplice e sintetica, quindi efficace. E’ importante inoltre non utilizzare un linguaggio troppo tecnico nei testi per permettere a tutti una facile lettura.
  • Cura estetica: il documento deve essere in linea con lo stile dell’immagine coordinata della scuola. Non parlo del semplice uso del logo o della carta intestata. Illustrazioni, icone, colori e fotografie rendono il bilancio sociale più leggibile e piacevole e contribuiscono a consolidare l’identità.

Utilizzo e valorizzazione del bilancio sociale

  • Diffusione interna: oltre alla reperibilità attraverso i canali di comunicazione della scuola (sito internet e portale interno) il documento può essere presentato a personale e famiglie, durante le assemblee di classe e i collegi docenti, per favorire il confronto e la partecipazione attiva di tutti i protagonisti della comunità scolastica. 
  • Diffusione esterna: il bilancio sociale può essere utilizzato nel dialogo con i soggetti d’interesse nel territorio per aiutare nello sviluppo di collaborazioni e sinergie. Inoltre, alcune parti del documento possono essere utilizzate anche all’interno delle presentazioni delle scuole durante gli Open Day o inserite nei contenuti del piano editoriale dei social.

Una scuola che cura la realizzazione e la diffusione del proprio bilancio sociale è una scuola che è orientata alla trasparenza, che non ha una visione autoreferenziale ed è attenta alla relazione con tutti i suoi interlocutori.

La pubblicazione del bilancio sociale e di parte dei suoi contenuti può quindi risultare utile per raggiungere gli obiettivi di comunicazione della scuola su 2 livelli. 

A livello istituzionale come occasione di confronto, partecipazione, ascolto e dialogo con i propri stakeholder. 

A livello promozionale come strumento per mettere in luce l’identità della scuola, la sua mission e i suoi obiettivi oltre che i risultati oggettivi della sua opera per il bene dei suoi utenti e della società. 

Il bilancio sociale appena realizzato dalla scuola paritaria La Zolla di Milano nasce proprio dal desiderio di illustrare in maniera chiara la propria opera, condividere obiettivi e progetti, risultati e difficoltà, per aprirsi sempre di più agli interlocutori interni e al territorio.

Il lavoro è partito dalla scelta dei contenuti da affiancare alla parte obbligatoria, per poi procedere con la stesura dei testi e l’implementazione grafica dei dati.

La collaborazione sinergica con il cda e la direzione generale e amministrativa ha portato alla realizzazione di un documento ricco e approfondito nei contenuti, chiaro nella lettura e bello esteticamente, che potete vedere cliccando QUI.

Sei interessato a realizzare un bilancio sociale per la tua scuola?

Contattami per approfondire!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *